Previsioni Meteo e Meteosat

Click per aprire http://www.ilmeteo.it
Situazione domani

World Time

Statistiche

Utenti : 6599
Contenuti : 36
Link web : 9
Tot. visite contenuti : 245370

Ora

Napoli
IRPINIAGATE PDF Stampa E-mail

Newton Compton Editori

Tre edizioni esaurite

 

"Chi non fa inchieste non ha diritto di parola", diceva MaoTse-Tung. Sarà anche in disuso il vecchio leader cinese, ma la sua resta pur sempre una verità. Invece a parlare del terremoto del 23 novembre 1980 e del gigantesco scandalo della ricostruzione costata agli italiani 60.000 miliardi di lire, si sono provati in molti senza fare inchieste vere. Bastava mettere nel frullatore spezzoni di verità, saccheggiare articoli precedenti e sparare titoli a sette colonne. Il giochetto si è ripetuto per anni riciclando storie di superstrade, superfogne e supersperperi nella terra di Ciriaco De Mita. Col risultato di rendere incredibili anche le cose vere. Questo libro, esaurito nelle sue varie edizioni e ripreso da tutti i giornali italiani e stranieri, è il risultato di una lunga ricerca su De Mita e il terremoto. O meglio, sul potere politico che trasformò l'Irpinia in una provincia dove vigeva di fatto il partito unico e sul milione di lire a testa speso dagli italiani per risarcire, almeno in parte, le famiglie dei 3.000 morti dell'80. Una chiave di lettura per capire come il figlio di un umile sarto di Nusco sia stato per sette anni il personaggio più potente d'Italia. Ma anche perché ha smesso di esserlo.

 

(Questo libro è conservato nella Biblioteca del Congresso Americano)




 
Valid XHTML 1.0 Transitional
Valid CSS!